Vita

Oniriche

Stamattina ti ho sognato e non sei andato via per tutto il giorno

Eri in tutte le cose

Nella tazza della colazione
Nel pesce che ho mangiato
Nella strada verso il lavoro
Nei bicchieri che ho asciugato
Nella musica che cercavo
Nei dettagli che aggiustavo
Nei miei desideri carnali

Non so se ti ho chiamato io o sei venuto tu a cercarmi

Ma so che sono molto arrabbiata

Perchè è difficile sognare qualcuno che non sei tu
Immaginare il mio corpo in altre braccia
Sentire questo gigantesco vuoto
Che parla di un amore mai sbocciato
Nonostante tutta la forza che ci ho messo
Nonostante tutta l’energia che vorticava
E ci legava
E che ora non so dove mettere
Perchè dentro di me tutta non ci sta

Poesie

Dentro l’uragano

la-forza-bruta-dell-uragano-cosa-significa-trovarsi-in-un-uragano-in-sogno

I coniglietti della 195

Hanno cercato di avvertirmi

Qualcosa di grosso era in arrivo

Ma io non l’ho capito

Sono andata dritta verso l’uragano

 

L’abbiamo fatto dentro l’uragano

L’abbiamo fatto forte e piano

Il tuo coltello dentro

Ho sanguinato perché mi ha ferito

Ho sanguinato perché l’ho voluto

 

Fai una giravolta falla un’altra volta

Dai un bacio a chi vuoi tu

Con te non gioco più

 

Fuori dal tempo e dallo spazio

Ho ricordato le passioni

Voglio stare dentro l’uragano

Voglio le streghe i castelli e un mago

Voglio il tuo coltello conficcato nel cuore

Voglio una guerra con l’amore

 

Non mi è sembrato un equo scambio

Io do a te tu dai a me

I coniglietti della 195 hanno cercato di avvertirmi

E io sono andata dritta

Dentro l’uragano

 

 

Cagliari 24 marzo 2015