Vita

Alcool

Non sono un’alcolista, ma in qualche modo lo sono.

E quando un alcolista decide di smettere di bere, per il suo bene (ancora prima che per il bene degli altri), deve smettere di bere. Punto. Così, dall’oggi al domani. Totalmente.

Passa qualche ora, ed ecco la prima crisi di astinenza. È una cosa mentale, ma anche fisica: tremori, attorcigliamenti di budella, tachicardia.
Passano due giorni: ancora tremori, nausea, vomito, schifo totale, inappetenza, una voglia di alcool incontrollabile, non può vedere nulla di liquido, nessuna bottiglia, nessun bicchiere.
Svuota tutte le bottiglie di alcolici che ha a casa nel lavandino, con un amico, per non avere tentazione.
Quella che sente è rabbia, tanta rabbia.

Passa un po’ di tempo. Ancora molta sofferenza. Cazzo!  Come gli manca quel magico saporitissimo amico alcool. Nessun’altra cosa potrà mai dargli la stessa gioia, lo stesso appagamento! Come ha fatto a stare tutti quei mesi senza bere?
E poi, si rende conto che di mese ne è passato solo uno. Solo uno? Non ce la farà mai! Tremori. Pianto disperato. Vuoto. Un vuoto enorme.
Ma deve andare avanti.
Allora trova altro da fare. Prova a interessarsi di estratti di frutta.
Beh… non sono proprio come l’alcool…
Si iscrive a un corso di canto.
Va a nuotare in piscina.
Passano due mesi, poi tre, e sta diventando bravo a nuotare. Gli piace! 

La vita è tante cose, si dice, adesso posso capirlo. Adesso, senza l’alcool. Ho dovuto proprio abbandonare l’alcool per capirlo, per scoprire che ho tutto un mondo da conoscere e apprezzare, dentro e fuori di me.

Quando esce con gli amici, guarda le bottiglie passare di mano in mano.
Le guarda e pensa: però, magari, un goccetto… adesso sono più forte, ho capito che posso controllarmi, che posso bere senza per forza farmi male e farmi controllare dall’alcool.
Anzi, magari potrei iscrivermi a un corso di sommelier, no? E trasformare una cosa che mi ha fatto tanto male in una bellissima passione!

Ed è proprio quello il momento in cui non deve assolutamente bere.
Neanche un goccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...